Il focus di Fidelity

La Cina guiderà la ripresa dopo l’epidemia Covid-19

Fidelity International -

Secondo un’indagine condotta tra gli analisti di Fidelity, le aziende in Cina sembrano essere in una posizione migliore per emergere al più presto e con meno danni dalla pandemia globale di coronavirus. Secondo un’indagine condotta tra gli analisti, azionari e obbligazionari, che coprono il mercato cinese, l’85% si aspetta che… Continua »


Buone notizie: la Cina riparte

-

Con la stabilizzazione dell’epidemia di coronavirus in Cina, le fabbriche e le aziende si stanno riprendendo dopo la chiusura durata settimane. La velocità e la piena ripresa dell’attività in Cina avrà enormi implicazioni per uno dei principali motori della crescita economica mondiale. È una cosa strana a cui dare il… Continua »


Tre grandi temi di lungo termine che gli investitori dovrebbero valutare

-

Come dovrebbero posizionarsi gli investitori a lungo termine in mezzo all’attuale volatilità? Ecco tre grandi temi che sono probabilmente destinati a perdurare nell’attuale rotazione della leadership di mercato. La nuova normalità In periodi di volatilità dei mercati come questo, soprattutto dopo un lungo rally, è normale che gli investitori riducano… Continua »


Un anno spartiacque per i temi ESG

-

Con l’inizio del nuovo decennio, l’Indagine degli analisti di Fidelity International 2020 ha rivelato l’esistenza di un punto di svolta per le imprese a livello globale, poiché molte riconoscono che considerare i fattori ambientali, sociali e di governance è non soltanto giusto, ma anche vantaggioso per il business. Quest’anno oltre… Continua »


La crescita rischia di essere meno pronunciata, ma l’inflazione continua a destare preoccupazione

-

Il Consiglio Direttivo della BCE sembra avere una visione più positiva della crescita, in linea con la recente stabilizzazione dei dati macroeconomici e con i rischi “meno pronunciati” di ribasso. L’inflazione, tuttavia, rimane ancora una preoccupazione. Le pressioni inflazionistiche sottostanti rimangono contenute e si prevede che l’inflazione globale si aggiri… Continua »


L’accordo di “Fase 1” tra Stati Uniti e Cina

-

È stato un processo sofferto che non ha portato ad alcun progresso. Il risultato era ampiamente atteso dai mercati. Detto ciò, un accordo commerciale mediocre, non più di una tregua commerciale, è comunque meglio di nessun accordo. In pratica, l’accordo di “Fase 1” firmato dal Presidente degli Stati Uniti Donald… Continua »


Commento sui risultati delle elezioni inglesi

-

Quella che sembra una buona notte per Boris Johnson potrebbe essere considerata come un evento storico nel futuro dell’Europa e potenzialmente per il Regno Unito. Ma una forte maggioranza del Partito Conservatore significa molto per i mercati globali, nel 2020 e oltre? A mio avviso, ci sono tre aree su… Continua »


Tornano gli utili, ma attenzione alle elezioni USA

-

Dopo un anno di rinnovata espansione delle politiche monetarie e nonostante gli effetti della Guerra commerciale, i CIO di Fidelity International prevedono che il mondo riuscirà a evitare una recessione globale nel 2020. Le previsioni sugli utili stanno migliorando, anche se le elezioni americane rimangono un rischio elevato. Romain Boscher,… Continua »



Trump dà impulso alla guerra commerciale USA-Cina con l’introduzione di nuovi dazi

George Efstathopoulos -

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato l’intenzione di introdurre, a partire dal 1° settembre 2019, nuovi dazi doganali su 300 miliardi di dollari di prodotti fabbricati in Cina. Tale misura, in pratica, si tradurrebbe in un’imposta su tutti i beni cinesi diretti verso gli Stati Uniti. In… Continua »